L'INCORONAZIONE DI SPINE


Foto: Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)




Particolare.
Foto: Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)




Particolare.
Foto: Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)




Foto Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)



CETO DEI FORNAI

Opera di Antonio Nolfo

Questo gruppo, detto anche " L' Ingiuria " a causa dei gesti offensivi rivolti da un giudeo a Gesù, venne affidato l' 8 marzo 1632 con atto del notaio Mario Cagegi, trans.notaio Maria Bartolomeo Apì - corda 15282 -AST Trapani ) ai mugnai ( ars pistorum ).

Successivamente si unirono i fornai nella cura del gruppo che dal 1967 ne curano da soli l'uscita.

Non è certa la data di assegnazione del gruppo ai fornai e a tal proposito è interessante la ricerca storica condotta da Salvatore Accardi per la quale, in un’àpoca del 1764 , i consoli del ceto dei fornai incaricavano Antonio Nolfo a creare un gruppo sul tema dell’ingiuria secondo le loro variazioni, che consistevano soprattutto nel sostituire un personaggio del precedente gruppo, probabilmente andato distrutto per una caduta, con un giudeo in atto irriverente. E il modello realizzato da Antonio Nolfo piacque ai consoli che, come si legge dal documento, applaudirono in segno di approvazione.

Il gruppo, gravemente danneggiato dagli eventi bellici e ricostruito da Giuseppe Cafiero nel 1946, raffigura un episodio citato nei Vangeli


Beppino Tartaro
( www.processionemisteritp.it )

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it