LA SOLLEVAZIONE DELLA CROCE


Foto: Vito Gabriele
(clicca per ingrandire)




Particolare.
Foto: Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)




Paticolare.
Foto: Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)




Foto Beppino Tartaro
(clicca per ingrandire)



CETO DEI FALEGNAMI, CARPENTIERI E MOBILIERI


Opera di Domenico Li Muli


Il gruppo venne affidato ai falegnami con atto rogato dal notaio Melchiorre Castiglione il 23 aprile 1620 ( corda 9996 - pag.198 recto - AST Trapani ).

L'opera originaria, di autore ignoto, aveva subito parecchi ritocchi da restauratori poco competenti, mostrando altresì evidenti difetti nelle rappresentazione dei personaggi.
Apparivano infatti eccessivamente caricaturali i volti dei giudei , meglio modellate le figure del tribuno e del centurione mentre la figura del Cristo, era piccola e scheletrica.
Il gruppo, venne completamente distrutto dai bombardamenti che colpirono la chiesa di San Michele nel 1943. Venne affidato al Prof. Domenico Li Muli, il compito della ricostruzione e l'artista volle creare un' opera personalizzata, ispirandosi a noti esempi classici.

Nell'edizione del 1951, il nuovo gruppo poté ritornare in processione, con alcune diversità rispetto all'opera andata distrutta. Li Muli,infatti, aggiunse un soldato romano e tolse la figura del tribuno e di un servo.La nuova "Sollevazione" seppur valida dal punto di vista artistico, non piacque però ai trapanesi per la presunta poca omogeneità con i restanti gruppi. Tra le critiche mosse si sottolineò l’assenza del tribuno che impartiva l’ordine della sollevazione e quella del giudeo che tirando le corse issava la croce. Fu pertanto necessario rifare il " mistero " e finalmente, in occasione della processione del 1956, Li Muli poté presentare la nuova opera con la ricomparsa della figura del tribuno, di un soldato romano e di sue servi, uno dei quali tirando le corde alza la croce..
La nuova " Sollevazione " fu accettata dai trapanesi e poté far parte definitivamente della Sacra rappresentazione del venerdì santo trapanese.

Beppino Tartaro
( www.processionemisteritp.it )


 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it