MESSAGGIO DI RINGRAZIAMENTO



LEONARDO BUSCAINO
(clicca per ingrandire)



Al termine della Processione dei Misteri, il Presidente dell’Unione Maestranze unitamente al Consiglio di Amministrazione ha ritenuto doveroso inviare un messaggio di ringraziamento, di cui si riporta qui di seguito il testo integrale.


In occasione della conclusione dei riti della Pasqua, che hanno visto ancora una volta protagonista la città di Trapani, ritengo opportuno porgere, a nome mio personale e del Consiglio di Amministrazione dell’Unione Maestranze, un sentito ringraziamento alla Cittadinanza, al Vescovo, al Sindaco, alle Autorità Ecclesiastiche e Civili tutte della Città ed alle Forze dell’ordine per la partecipazione sentita, il sostegno morale e materiale garantitoci.
Desidero, inoltre, ringraziare di cuore tutti i Ceti che per l’intero anno hanno lavorato con passione, impegno e abnegazione per la buona riuscita della Processione e che nel corso della stessa,
collaborando fattivamente e concretamente tra di loro, hanno garantito organicità, ordine e compattezza a quest’ ultima.
Un particolare pensiero e ringraziamento desidero dare, in particolare, a Sua Eccellenza il Vescovo di Trapani, Mons. Francesco Miccichè, per le parole affettuose pronunciate nel corso del Suo messaggio letto poco prima della chiusura della Processione, e con l’occasione esprimo piena condivisione per quanto detto dallo stesso, auspicando anche che, per il prossimo anno, si mettano da parte le futili polemiche e le inutili faziosità, per concentrarci tutti e sempre di più sul significato religioso, morale e storico di quello che portiamo in strada in Processione.
Allo stesso modo ringrazio sentitamente il Sindaco di Trapani, Avv. Girolamo Fazio, che mi è stato vicino, moralmente e materialmente, non solo nella fase organizzativa ma anche nel corso stesso della Processione, mostrando un vero e sentito legame con la manifestazione.
Mi pare, infine, doveroso e necessario sottolineare come, l’edizione appena trascorsa della Processione dei Misteri, abbia, finalmente, visto unita in un solo intento l’intera città, ad iniziare dagli organizzatori, dalle autorità, dalle forze dell’ordine fino ad arrivare al singolo Trapanese che, con il rispetto e commosso silenzio, ha seguito la Processione, contribuendo a restituirle il senso religioso che le è proprio.

Il Presidente
dell’Unione Maestranze
Leonardo Buscaino.

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it