MESSAGGIO DI RINGRAZIAMENTO.


A conclusione dei riti della Settimana Santa, ritengo doveroso porgere, a nome mio personale e del Consiglio di Amministrazione dell’Unione Maestranze di Trapani, alcuni sentiti ringraziamenti per la partecipazione, il sostegno morale e materiale garantitoci.
La Processione dei Misteri è un evento che, per il suo carattere religioso, morale, storico e popolare, si presenta dal punto di vista organizzativo particolarmente complesso e richiede l’impegno, la dedizione ed il coinvolgimento di un gran numero di persone che collaborano fattivamente con il Consiglio Direttivo.
A loro, ad Alessio Trama ed a ciascun singolo componente del Comitato Esecutivo va il mio più sentito ringraziamento per avere reso possibile lo svolgersi della manifestazione ed il rispetto dei tempi dettati.
Desidero, inoltre, ringraziare singolarmente tutti i Capi-Console, i Consoli, i collaboratori e tutti i Ceti che per un anno intero hanno lavorato con passione, impegno e abnegazione per la riuscita della Processione e che nel corso della stessa, collaborando tra di loro e sacrificandosi, hanno dato organicità, ordine e compattezza a quest’ultima.
Voglio, anche, rivolgere un sentito ringraziamento a tutti i volontari per il sacrificio, la passione e l’aiuto incondizionato offerti ai Gruppi per la perfetta riuscita della “nostra Processione”.
La realizzazione del “Venerdì Santo”, poi, non può, peraltro, prescindere dalla presenza, dal sostegno delle autorità ecclesiastiche e civili, e delle forze dell’ordine, in considerazione del forte impatto religioso e sociale della stessa e delle tante difficoltà che annualmente gli organizzatori affrontano.
Per tutti questi motivi, innanzitutto, un particolare ed affettuoso pensiero, unitamente ad un ringraziamento, desidero rivolgere a Sua Eccellenza il Vescovo, Mons. Francesco Miccichè, per le parole affettuose da Lui pronunciate poco prima dell’ingresso dell’Addolorata al Purgatorio e per essere stato sempre vicino, durante tutto l’anno, al Consiglio di Amministrazione e all’Associazione tutta.
Allo stesso modo, grazie di cuore, anche, al Sindaco di Trapani, Avv. Girolamo Fazio, per essere stato sempre presente, moralmente e materialmente, non solo nel momento organizzativo, ma anche durante la Processione , mostrando grande attaccamento alla Settimana Santa e alla Processione dei Misteri del Venerdì Santo.
Lo stesso ringraziamento mi sento di esprimere nei confronti del Comandante dei Vigili Urbani, Dott. Guarano e dell’intero corpo di Polizia Municipale, per avere gestito, per le proprie competenze, una processione assai complessa vista la grande affluenza di trapanesi e turisti.
Grazie anche a Sua Eccellenza il Prefetto, al Sig. Questore di Trapani e a tutte le forze dell’ordine intervenute, che con la loro presenza hanno garantito il regolare e sereno svolgimento della Processione.
Infine, un doveroso ringraziamento alla città di Trapani ed ai suoi abitanti, per avere seguito, durante tutte le quasi ventiquattro ore, con rispetto e commosso silenzio, i Sacri Gruppi in processione ed avere così restituito alla stessa il senso che le è proprio, e cioè una processione che rappresenta la professione commossa e concreta della fede religiosa ed il senso di appartenenza di ogni singolo trapanese, il suo legame profondo con la propria storia, con la storia dei nostri padri e della nostra città.
Grazie ancora a tutti, sinceramente, Leonardo Buscaino.

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it

Cookie policy | Privacy policy