CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.


Ieri sera, alle ore 20,30, nei locali della sede sociale, siti in Via Nunzio Nasi n. 59, si è riunito il neo eletto Consiglio di Amministrazione dell'Unione Maestranze di Trapani.
All'ordine del giorno dei lavori il conferimento delle cariche sociali.
Alla carica di Vice-Presidente è stato designato il riconfermato Nicolò Nola, del Ceto dei Calzolai e Calzaturieri, che, nella passata Ammninistrazione, svolgeva le mansioni di Tesoriere.
Tesoriere è stato nominato il Consigliere Michele D'Amico, anch'egli al secondo mandato, appartenente al Comitato Madre Pietà dei Massari, a cura degli Eredi Facchini di Piano San Rocco.
Completano il Consiglio di Amministrazione i Consiglieri Tommaso Garaffa, del Ceto dei Muratori e Scalpellini, e Antonino Grimaudo, del Ceto dei Naviganti.
Nel corso dei lavori, presieduti dal Presidente Leonardo Buscaino, si è proceduti, inoltre, alla riconferma di Antonio Galia, che continuerà a svolgere ancora per il prossimo triennio le funzioni di Segretario.

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it