PRECISAZIONI PRESIDENTE, COMUNICATO TELESUD DEL 10 GENNAIO 2015.


Diamo pubblicazione del comunicato inviato nella mattinata di ieri e trasmesso al notiziario delle ore 14.00 dall’emittente locale Tele Sud:
Una nota del Presidente dell’Unione Maestranze di Trapani Vito Dolce viene oggi a segnalare una delicata situazione che si starebbe verificando già in questi giorni e sulla quale invita a vigilare.
L’Unione Maestranze avrebbe avuto notizia della presenza di persone che vanno in giro chiedendo genericamente contributi per la organizzazione della intera Processione dei Misteri che si svolge nel capoluogo il Venerdì Santo.
Un fatto questo certamente anomalo posto che non esistono gruppi di persone delegate a raccogliere fondi per l’intera manifestazione ma che ogni Maestranza dispone in tal senso singolarmente attivando al proprio interno i relativi addetti alla raccolta.
Da qui l’invito di Dolce rivolto a tutti i commercianti ed ai responsabili delle attività presenti nel territorio perché verifichino con scrupolo l’appartenenza di tali persone ad una singola Maestranza ed a identificare, quindi, attraverso il gruppo dichiarato gli eventuali soggetti sospetti.
Per agevolare tale compito l’Unione Maestranze si farà carico di rilasciare agli incaricati della raccolta una apposita autorizzazione controfirmata dal Capo Console di ogni Gruppo Sacro.
Altra precisazione del Presidente viene fatta in ordine alla inesistenza di tariffe prestabilite dei contributi la cui misura è sempre stata e rimane assolutamente libera.

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it