'I SCINNUTI, EDIZIONE 2017; QUARTA SCINNUTA.




(clicca per ingrandire)

Quarto venerdì di quaresima, domani venerdì 24 Marzo.
Ad essere interessati alla funzione de ‘I Scinnuti saranno i Sacri Gruppi de “L’Ecce Homo”, affidato alle cure del Ceto dei Calzolai e Calzaturieri e de “La Sentenza”, curato dai Macellai.
Ospite per il secondo anno, una nutrita delegazione dell’Associazione “Real Maestranza – Città di Caltanissetta”, con il Capitano uscente 2016 Gaetano Castelli, Roberto Nicosia Scudiero, Massimiliano Bella portabandiera, Gaetano D'Oca portabandiera storica, Angelo Giuffrida alfiere maggiore, Gaetano Villanucci, Presidente della Real Maestranza, Aldo Buscemi, Gianluca Taibi , Salvatore Di Mauro componenti il Consiglio Direttivo della stessa, Angelo Iannello, Roberto Di Dio, Pasquale Tramontana della Categoria dei Calzolai di Caltanissetta, Michele Simone, Salvatore Ciotta, Capitani Emeriti e Filippo Aleo segretario.
Completano la delegazione il neo Capitano della Real Maestranza 2017, espressione della Categoria dei Carpentieri e Ferraioli, maestro Giuseppe Tumminelli ed il Gran Cerimoniere Gerlando Gianni Taibi.
Dopo la visita trapanese a Caltanissetta dello scorso 11 Marzo per il “Sabatino del Capitano” il momento della Scinnuta di domani vuole essere una ulteriore occasione per rinsaldare i rapporti di amicizia e collaborazione tra i due Sodalizi, gemellati dall’anno giubilare 2000.
Attualmente, è appena il caso di accennare in questa sede, è allo studio un percorso regionale volto a mettere in rete i riti e le processioni più importanti della Settimana Santa siciliana, e Trapani e Caltanissetta rappresentano le due più importanti realtà siciliane e tra le prime nel meridione, quale volano anche di promozione dell'artigianato artistico e tradizionale e dei prodotti enogastronomici.
Ospite del Ceto dei Macellai sarà invece la Congregazione di Maria Santissima Addolorata, che ha sede in Alcamo presso la Chiesa di Sant’Oliva, con la quale la Maestranza trapanese a partire dalla celebrazione di domani istituirà un rapporto di collaborazione, sancito da un gemellaggio tra i due rappresentanti.
Il programma prevede, alle ore 17.30, nella Piazza antistante la Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, l’esibizione dell’Associazione Musicale “G. Candela” di Buseto Palizzolo, quindi alle ore 18.30 la recita del Santo Rosario nella Chiesa del Purgatorio e la Stazione Quaresimale con partenza dalla Chiesa di San Domenico, cui parteciperanno le Maestranze, le delegazioni ospiti e le Parrocchie cittadine.
La breve processione si concluderà con l’ingresso nella Chiesa del Purgatorio.
dove alle ore 19.00 sarà celebrata la Santa Messa, officiata da Sua Eccellenza Mons. Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Trapani.
Al termine della funzione religiosa, attorno alle ore 20.30 circa, riprenderà l’esibizione della Banda Musicale.

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it