PROGETTO "I COLORI DEL MONDO".




(clicca per ingrandire)

Nella mattinata del quarto venerdì di quaresima, 9 marzo 2018, un gruppo di ragazzi titolari di protezione internazionale ospiti nello S.P.R.A.R. di Buseto Palizzolo, gestito dal Consorzio Solidalia e facente parte della rete S.P.R.A.R. del progetto "I colori del mondo" sono stati accolti dall’Unione Maestranze di Trapani.
I ragazzi, di fede sia musulmana sia cristiana, sono impegnati in un percorso di integrazione che prevede diversi approfondimenti sulla storia e sulle tradizioni del territorio che li accoglie.
In questo scenario non poteva mancare la visita alla Chiesa del Purgatorio custode dei Sacri Gruppi della Processione dei Misteri del Venerdì Santo e delle due Madri di Pietà.
Dopo la visita della Chiesa ci si è spostati presso i locali della sede sociale dell’Unione dove il Segretario Antonio Galia ha intrattenuto i presenti con alcuni brevi cenni sull’Associazione che cura e gestisce la Processione, sui suoi aspetti organizzativi e più in generale sulla Settimana Santa a Trapani.
Ci si è avvalsi anche della collaborazione di Nicolò Miceli, devoto e restauratore della ditta “La Partenope Restauri” che ha arricchito la visita dei ragazzi con le proprie competenze professionali.
Ad accompagnarli sono stati gli operatori del centro: la mediatrice culturale Valentina Miceli, lo psicologo Danilo Cannizzaro, l'assistente sociale Noemi Maiorana e la responsabile del centro Ada Del Giudice.
I ragazzi, incuriositi dalla narrazione e dalla descrizione, si sono dati appuntamento al prossimo Venerdì Santo per vedere con i propri occhi i Gruppi Sacri in processione e vivere le emozioni che solo questa Processione trasmette ogni anno a tutti coloro che a vario titolo vi si accostano

 

 

 

 
 

powered by first web - segnalato su www.viveretrapani.it

Cookie policy | Privacy policy